Corti


CONTATTO FORZATO (Italia 2014, 20′)

di Daniele Sartori

La Seconda Guerra Mondiale è appena terminata. Al Centro di riconoscimento dei prigionieri di guerra, il tenente Antonio Graziani è accusato ingiustamente d’aver ordinato la morte di dieci civili. Può scagionarlo solo il tedesco Detlef Hagermann.

contatto forzato.jpg

**

LA COLLANA (Italia 2014, 11′)

di Lorenzo Caproni

Lui avrebbe solo dovuto consegnare una preziosa collana per il servizio fotografico, tenerla d’occhio e poi riportarla indietro: non immaginava di essere coinvolto nello show.

la collana.jpg

**

OFFICIUM (Italia 2014, 20′)

di Giuseppe Carleo

Tre donne di nome Rosa si abbandonano a fantasie e desideri profondi, rivelando a se stesse la propria natura nascosta.

officium.jpg

**

IL TUFFO (Italia 2014, 6′)

di Toni Picchieri

Io e mio cugino ci siamo amati come si amano due cugini, di nascosto. – Vieni a fare un giro – mi diceva. Salivo sul suo motorino,raggiungevamo il nostro posto, e lì facevamo tutto. E quando dico tutto intendo tutto. Tranne i baci.

iltuffo.jpg

**

IMMAGINARE T (Italia 2015, 15′)

di Naiche Anna Silipo

Andreas transita da Donna a Uomo. Gea sperimenta una identità di genere fluida: due mondi paralleli che si attraggono perché inconsapevolmente uniti dall’assunzione di Testosterone.

immaginaret.jpg

**

DRAG KING IL SOGNO DI JULIA (Italia 2014, 12′)

di Claudio Del Signore

Brutus di notte, e Julia di giorno, fragile e tenace, confida davanti allo specchio di non sapere dove porterà il suo viaggio.

drag_king_il_sogno_di_julia2.jpg

**

LAZZARO VIENI FUORI (Italia 2015, 14′)

di Lorenzo Caproni

In una parrocchia come tante, si organizza la messa in scena della resurrezione di Lazzaro, e si aggiunge un nuovo ragazzo.

lazzaro vieni fuori.jpeg

**

IL MANICHINO (Italia 2014, 12′)

di Renato Muro

Il futuro di un bambino molto sensibile sembra segnato dall’esperienza “vissuta” da un manichino e dall’intimo legame che ha coi bambolotti maschili.

il manichino.jpg

** 

UN MOSTRO CHIAMATO IGNORANZA (Italia 2014, 24′)

di Alessandro Antonaci

Elia ha vent’anni e il bisogno di raccontare con una telecamera la storia della sua famiglia. Un lungo flashback ci fionda nel mondo di Elia bambino e i suoi due papà.

mostroignoranza.jpg

**

POLAROID (Italia 2014, 12′)

di Roberto Cuzzillo

Giuseppe, 33 anni, vive in una piccola città italiana dove nasconde la sua omosessualità. Decide di partire per Berlino dove vive Peter, un amore mai dimenticato, che invece …

polaroid.jpg

**

STELLA DI MARE (Italia 2015, 11′)

di Sirka Capone

Sfrontate, esagerate e spassose confessioni di un’attrice e produttrice di film lesbici, durante il viaggio in Rolls-Royce per andare a ritirare un premio.

stella di mare.jpeg

**

COSMIC ANXIETY (Italia 2014, 20′)

di Renato Muro

Sasi e Claudia sono amici da sempre, hanno sedici anni e corpi complessi. L’amore non corrisposto di Sasi nei confronti di un coetaneo, metterà in crisi il loro intero universo. Un mondo ricostruito attraverso brevi istantanee di due adolescenze ai margini.

COSMIC ANXIETY.jpg

**

NELL’IMMENSITÀ (Italia 2014, 10′)

di Anna Roberta Romano

Stefano, un giovane sposato e in attesa di un bambino, si esibisce, all’insaputa della moglie, come drag queen e vive una sorta di relazione extra-coniugale con Patrizia, il suo alter ego femminile.

nellimmensita.jpg

**

VOLEVO SAPERE SULL’AMORE (Italia 2003, 11′)

di Max Croci

Una maga televisiva riceve la telefonata di un giovane omosessuale che non sa come fare coming out con la madre.

volevo sapere sull'amore

**

GOLDENHAYS (Italia 2006, 6′)

di Max Croci

Il critico cinematografico Gianni Canova presenta in anteprima una sequenza da un film trasgressivo del 1930 girato poco prima dell’avvento del codice di autocensura (Codice Hays).

golden hays.jpg

**

LIBERIAMO LE DIFFERENZE (Italia 2015, 10′)

di Djamila Borra

Il professor Gaudiano è costretto a ridurre il personale della sua squadra di collaboratori e, appreso dall’amico Carlo dell’omosessualità di Leo, decide di licenziarlo.

Liberiamo le differenze FF 2

**

CASTIGO DIVINO (Italia 2008, 5′)

di Max Croci

Una suora risponde ad una telefonata a cui non avrebbe mai dovuto rispondere…

castigo divino.jpg

**

LADIESROOM (Italia 2014, 10′)

di Max Croci

In una toilette per signore tre donne si confrontano. Una delle tre prenderà una decisione radicale.

ladiesroom.jpg

Annunci